IIS FERMI BAGNARA

Istituto d'Istruzione Superiore E. Fermi di Bagnara Calabra

Seguici sui Social

Categoria: News

Giornata della memoria delle vittime di mafia

 LA MEMORIA DELLE VITTIMEDI MAFIA E I LORO FAMILIARI
 
Evento On Line, 19 marzo 2021 dalle ore 10,00 alle 12,30
 
 In occasione della giornata della memoria delle vittime di mafia, fissata per il 21 marzo, ma che quest’anno ricade di domenica, il CELM, in collaborazione con l’IIS “M. Polo – R. Bonghi” di Assisi (con il quale ha sviluppato un progetto DAD sulla legalità, nell’ambito dell’Educazione civica) e la partecipazione di ADR (Associazione Docenti per la Ricerca e la formazione) e SNADIR, organizza l’evento dal titolo – “la Memoria delle vittime di mafia e i loro familiari” -, che si svolgerà venerdì 19 marzo 2021, dalle ore 10,00 alle ore 12,30 su piattaforma on line.Hanno aderito all’iniziativa:Associazione per onorare la memoria dei Caduti nella lotta contro la mafiaOsservatorio della Legalità “Giuseppe La Franca”Interverrà il prof. Antonio Scaglione (figlio del giudice Pietro).Programma dettagliato
Ore 10,00
Saluto delle AutoritàL’appello dei caduti vittime di mafia, al quale gli studenti risponderanno: PRESENTE (ciò per indicare la continuità dei valori, per cui la vittima è stata uccisa, con il futuro delle nuove generazioni).Solo per quelle vittime in cui saranno presenti i familiari, risponderanno  loro PRESENTE e: pronunceranno il loro nome, la loro parentela, chi era la vittima, perché è stata uccisa e se la giustizia ha fatto o meno il suo decorso, infine comunicheranno il testamento morale che il loro congiunto gli ha testimoniato e che oggi loro trasmettono ai giovani.
Intonazione de Il silenzio di ordinanza.Interverranno in qualità di testimoni civili: Paolo Borrometi, Giovanni Taormina e Giovanni Perna.All’iniziativa potranno partecipare le scuole di ogni ordine e grado, iscrivendosi con le modalità di seguito indicate:Il docente che intenda partecipare con una classe all’evento, dovrà compilare il modulo google al seguente link clicca quiIn seguito, all’indirizzo mail indicato, verrà inviato il link per lo streaming dell’evento.INFO PER LA REGISTRAZIONE ALL’EVENTO: formazione@adierre.org; 3290399658 (lunedì, mercoledì e venerdì dalle 10.30 alle 13 e dalle 15.30 alle 19) Al seguente link potete scaricare la brochure clicca quiAl seguente link potete scaricare la nota per le scuoleclicca qui

Via Sacro Cuore n. 87, 97015 Modica (RG)
Tel. 0932/762374 – Fax 0932/455328
Email adierrenazionale@adierre.org
Email Casa Editrice adierreditrice@adierre.org
Email Corsi Aggiornamento formazione@adierre.org

Assicurare una concreta alternativa di vita ai soggetti minorenni provenienti da famiglie inserite in contesti di criminalita ‘ organizzata o che siano vittime della violenza mafiosa e ai familiari che si dissociano dalle logiche criminali ” – Protocollo d’ intesa per la realizzazione del progetto Liberi di scegliere e concorso di idee per le scuole.

Si trasmette la nota, per opportuna conoscenza, prot. n. 248 del 25.02.2021 relativa all’oggetto, unitamente al Protocollo di Intesa, al Bando del Concorso nazionale “LIBERI DI SCEGLIERE” A.S. 2020/2021 e alla scheda di presentazione elaborati (Allegato A).

Corso di Formazione USB Cestes: Corso di Formazione CESTES – USB: Le tecnologie a scuola, dalle TIC alla DDI: trasformazione o distruzione della scuola?

Convegno il 4 marzo dalle 09.00 alle 13.00 – Webinar asincroni

L’Unione Sindacale di Base e il CESTES (Centro Studi Trasformazioni Economico-Sociali) organizzano un corso di formazione per i docenti di tutti gli ordini di scuola, sul tema della Scuola Digitale. Il corso si svolgerà sulla piattaforma gotomeeting il giorno 4 marzo dalle 09.00 alle 13.00. Per gli interessati sarà inoltre possibile fruire di webinar asincroni su apposita piattaforma.

Il corso ha l’obiettivo di confrontarsi sulle trasformazioni che la scuola sta subendo, anche alla luce dell’accelerazione subita da tali trasformazioni a causa dell’emergenza pandemica.

La crisi legata al Covid-19 ha accentuato l’investimento del Miur in didattica digitale e nelle tecnologie, una tendenza in realtà presente da anni nella scuola italiana. Nel corso dell’ultimo anno, tra chiusure e frequenze parziali, la situazione è però apparsa in tutta la sua difficoltà e drammaticità. È possibile in questo contesto fare una didattica efficace? La digitalizzazione significa necessariamente impoverimento dei saperi? Le tecnologie sono un passaggio ineludibile per la scuola, per stare al passo con la mondializzazione cui assistiamo da decenni? O sono piuttosto uno strumento per garantire la presenza dei privati nella scuola e rendere ridondante la presenza del docente? Quanto questa trasformazione è strettamente collegata al sistema economico neoliberista in cui siamo immersi? Può questa trasformazione essere compatibile con la funzione emancipativa dalla scuola? Con la necessità che essa accorci le distanze economico-sociali tra gli studenti? Come la crisi pandemica sta accelerando questi processi di trasformazione, molto poco governati nei fatti? Di tutto questo vogliamo discutere, con studiosi e docenti, all’interno di un corso che prevede diversi livelli di partecipazione.

Il corso è rivolto a docenti di ogni ordine e grado e permette di fruire dei permessi per l’aggiornamento (art.64 CCNL).

Il corso è gratuito per gli iscritti e per chi si iscrive a USB Scuola ed ha un costo di 40 € per i non iscritti di pagabili tramite bonifico intestato a USB Pubblico Impiego IBAN IT06J0200805253000106026975 causale “corso formazione Scuola DDI”, o con carta del docente (solo se ci si iscrive tramite SOFIA).

Le iscrizioni si raccolgono tramite piattaforma al seguente link https://forms.gle/PvGk5VoxFgAGfpro9 che rimanda poi alla piattaforma SOFIA per chi intende pagare con Carta del Docente.

Il costo è così contenuto perché CESTES e USB credono in una formazione libera e scelta dai docenti. Questa cifra copre infatti solo le “spese vive” del corso.

Corso online di didattica della Shoah

il Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah-MEIS in collaborazione con la Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea-CDEC, l’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara-Isco e il Liceo scientifico “A. Roiti” di Ferrara lancia due corsi di formazione online dedicati alla didattica della Shoah e indirizzati rispettivamente ai docenti delle scuole secondarie di primo grado e delle scuole secondarie di secondo grado.
Il corso è riservato unicamente agli insegnanti e prevederà l’erogazione di crediti formativi. 

Gli insegnanti delle scuole secondarie di secondo grado possono trovare il corso sulla piattaforma S.O.F.I.A. con il codice 50842 e il titolo “Indagare il passato per un futuro migliore”.

https://www.meisweb.it/meisnews/news/corsi_di_didattica_della_shoah

In allegato il programma.

Allegati

AVVISO-“PROTECT WHAT YOU LOVE”

LINK:Scuola2030.indire.it

Ai Docenti

Si trasmette, per opportuna conoscenza, la comunicazione riferita all’evento gratuito on line previsto per giorno 03 marzo 2021 dalle ore 18.00 alle ore 19.30.

Cimate Change Eu.

Con la presente vorremmo porre alla sua attenzione l’evento del 3 marzo a cura della rete degli ambasciatori italiani Climate Change EU.   L’evento si rivolge a tutta la popolazione e quindi anche alle scuole. Il Link per l’accesso è il seguente:https://www.indire.it/2021/02/22/patto-europeo-per-il-clima-il-3-marzo-un-webinar-con-gli-ambasciatori-europei/
Parteciperanno in qualità di relatrici le ricercatrici Indire Maria Chiara Pettenati e Isabel De Maurissens, nominate ambasciatrici europee per il clima lo scorso dicembre dalla Commissione Europea.

L’evento è sostenuto dalla Commissione Europea come evento satellite dell’European Climate Pact e dal Ministero dell’Ambiente italiano nell’ambito dell’iniziativa “All4Climate – Italy 2021”, volta a promuovere il 2021 come l’anno dell’Ambizione Climatica. Si tratta del primo di 10 eventi che affronteranno il tema della transizione ecologica italiana.

Il webinar, in italiano, sarà disponibile su Zoom e in live streaming su YouTube.

L’evento è gratuito, ma è necessaria la registrazione online. Qualche giorno prima dell’evento gli iscritti riceveranno un’email con il link per partecipare e maggiori dettagli
Vi ringraziamo molto.Cordialmente,
Isabel de Maurissens 

Corso formazione GRATUITO DOCENTI MIUR SOFIA ID 54443 e ID 54444

Si trasmette nota per opportuna conoscenza.

Nell’ambito delle azioni formative sul tema dell’inclusione scolastica per l’a.s. 2020/21, è offerta ai docenti di istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado l’opportunità di un corso di formazione dal titolo “LA DIFFERENZA COME VALORE AGGIUNTO” e “LA GESTIONE DELLE DISTANZE”

La partecipazione al corso è gratuita e al termine sarà rilasciato attestato. 

Il docente interessato a partecipare dovrà iscriversi inviando – a formazione@nts80.it entro e non oltre il 27 febbraio p.v. – la dichiarazione di interesse con i propri dati (nome, cognome, scuola di servizio, indirizzo mail), al fine di costituire gruppi non superiori a 25 unità (ca.) e definire le relative date di svolgimento.

A tal fine, è possibile esprimere nella dichiarazione sia l’interesse per entrambe le proposte formative, sia la preferenza per uno dei seguenti periodi: 1/15 marzo 2021 ovvero 15/30 marzo 2021 ovvero – 1/15 aprile 2021.

Il corso consta di n.4 incontri (come da programma in allegato), che si terranno il lunedì e il giovedì dalle h.17.30 alle h.19.30. 

EnglishFrenchGermanItalianSpanish
Skip to content